Il Barocco lucano in mostra a Firenze

L’evento rappresenta una novità assoluta, in quanto la Basilicata non ha mai esposto fuori regione, con una rassegna specificatamente dedicata, i propri capolavori. L’occasione è quella della mostra "Splendori del barocco defilato. Arte in Basilicata e ai suoi confini da Luca Giordano al Settecento", a cura di Elisa Acanfora. Si è pensato infatti che lo splendido palazzo fiorentino – dove il napoletano Luca Giordano dipinse la sua celebre Galleria che è uno dei capolavori del barocco europeo – fosse la sede espositiva tematicamente più appropriata per presentare il barocco meridionale nella sua accezione lucana, portandovi un’ampia selezione di opere di grande qualità, tra quelle che già furono esposte l’anno scorso al Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna della Basilicata in Palazzo Lanfranchi a Matera e alla Galleria Civica Comunale in Palazzo Loffredo a Potenza.Dipinti, disegni e sculture lignee, opere del tutto sconosciute al grande pubblico poiché mai uscite dalla regione, saranno testimoni di rango delle bellezze artistiche della Basilicata, ancora in gran parte da riscoprire.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Il Barocco lucano in mostra a Firenze