Il caldo ferma il box office, crollo degli incassi

La classifica dei film più visti rimane invariata rispetto a quella della settimana scorsa, ad eccezione dell’ingresso al quarto posto della pellicola horror "The Eye 3 – Infinity", che nel suo terzo episodio ha raggiunto un incasso di 91.658 euro. Rimane saldamente nella prima posizione del box office "The Fast and the Furious – Tokyo Drift", con 393.788 euro. Il terzo film della saga dedicata alle gare automobilistiche clandestine si lascia quindi alle spalle "Silent Hill", un horror ispirato ad un celebre videogioco, e "United 93", la pellicola dello sceneggiatore-regista Paul Greengrass che ripercorre il dirottamento del volo United Airlines 93 avvenuto quel terribile 11 settembre 2001. Resiste "Il Codice Da Vinci" che, nonostante una lunga permanenza nelle sale, passa dall’ottavo al quinto posto nella classifica dei film più visti. Non altrettanto positiva la performace di "Vita smeralda", l’ultima fatica cinematografica di Jerry Calà, che deve accontentarsi di un incasso di appena 71.467 euro, poco più alto di quello di "La casa sul lago del tempo", 59.940 euro. Chiudono la top ten, a partire dall’ottava posizione, "Il colore del crimine", "Hot Movie" e "Kyashan – La rinascita". Contemporaneamente, negli USA spopola "Pirati dei Caraibi – la maledizione del forziere fantasma" che, anche grazie alla partecipazione di  Johnny Depp e Orlando Bloom, registra un incasso di 35 milioni di dollari.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Il caldo ferma il box office, crollo degli incassi