Il Dr. House sfida l’Isola dei Famosi

Un punto fermo per l’intero reparto di infettivologia e allo stesso tempo il professionista più discusso della struttura: antipatico alla maggior parte dei pazienti e contestato dai vertici dell’ospedale, il Dr. House riesce sempre a limare la stima che meriterebbe il suo lavoro con atteggiamenti spesso scortesi e antisociali. Interpretato da Hugh Laurie, Gregory è il protagonista della fortunatissima serie televisiva "Dr. House – Medical Division", la cui nuova edizione sta facendo registrare record su record per la programmazione di Italia 1. Le ultime due puntate, andate in onda in prima serata domenica 17 settembre, hanno ottenuto 3.986.000 telespettatori nel primo episodio e 4.774.000 nel secondo. Ora, il Dr. House è pronto a sfidare anche l’Isola dei Famosi, il reality di punta della Rai, passando al mercoledì sera, sempre alle 20.45. Occhi azzurri, tratti somatici spigolosi e un evidente difetto di deambulazione, che lo costringe a sorreggersi su un bastone da passeggio e a ingerire dosi massicce di antidolorifici, vanno a completare un personaggio così complesso da riuscire a catalizzare l’attenzione di un numero sempre maggiore di appassionati. Un fascino insolito il suo, capace però di conquistare i cuori di una grande fetta del pubblico femminile, probabilmente incuriosita dalla possibilità di scoprirne un lato romantico non ancora del tutto rivelato. Lo sa bene David Shore, ideatore della serie, che anticipa come nella nuova stagione il Dr. House non riuscirà più a nascondere i propri sentimenti dietro al solito cinismo. Un aspetto del suo carattere tutto da scoprire, emerso ad oggi solo nella maniacale cura che riserva al suo lavoro, una passione grazie alla quale riesce a risolvere casi troppo complessi per qualsiasi altro medico. In pochi mettono in dubbio le sue capacità diagnostiche, riconosciute dalla maggior parte dei colleghi, a partire dal team di giovani medici che lavorano al suo fianco. Pur sapendo di doversi confrontare con un uomo complesso, spesso scortese e mai disposto a condividere emozioni, il neurologo Eric Foreman (Omar Epps), l’immunologa Allison Cameron (Jennifer Morrison) e l’esperto di terapia intensiva Robert Chase (Jesse Spencer) sentono chiaramente la possibilità affiancare il Dr. House come un onore, una possibilità per appropriarsi di parte delle sue conoscenze e del suo sviluppatissimo senso clinico. Tra i personaggi della serie, forse solo uno può essere definito un "vero" amico di House, l’oncologo James Wilson (Robert Sean Leonard). Ben più conflittuale il rapporto con Lisa Cuddy (Lisa Edelstein), direttore sanitario dell’ospedale: una donna cortese ma decisa, intelligente e sempre pronta a far rispettare le regole. Insomma, un bell’osso duro per il nostro Dr. House.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Il Dr. House sfida l’Isola dei Famosi