Il ladro bongustaio ama il Parmigiano

La curiosa notizia arriva da Coldiretti, autrice, insieme a Checkpoint system, del sesto rapporto del "Barometro europeo dei furti nella vendita al dettaglio". Per quel che riguarda il trend generale, in Italia nel 2006 si registra un aumento dei furti tra i prodotti alimentari venduti nei supermercati: il Parmigiano Reggiano è leader di questa speciale classifica che vede la carne al secondo posto con il 5,5% delle perdite e i vini e i superalcoli al terzo con il 2%.Secondo i dati Coldiretti, complessivamente, tra prodotti alimentari e non, gli ammanchi dovuti a errori, furti, danni e taccheggi nella distribuzione commerciale ammontano in Italia a 2,6 miliardi di Euro, con una percentuale del fatturato dell’1,24%, in leggero calo rispetto allo scorso anno (1,26%). Chiudiamo, infine, con la classifica dei prodotti non alimentari più "desiderati": in testa ci sono le lamette da barba e le cartucce per stampanti, seguite da prodotti cosmetici, dvd, cd musicali e videogame (5,5%).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Il ladro bongustaio ama il Parmigiano