Il Servizio Sanitario supera l’esame cittadini

Scopriamo così che, a trent’anni dalla sua istituzione, il Ssn raccoglie la fiducia del 54% degli Italiani ed è preferito alla sanità privata che, contrariamente a molti luoghi comuni, piace solo a 3 italiani su dieci.Tuttavia, come accennato, l’Italia della salute sembra spaccata in due: una al Nord promossa a pieni voti e una al Centro-Sud, dove disfunzioni e carenze, in particolar modo organizzative e strutturali, fanno scendere il gradimento e la fiducia sotto la soglia del 50%.Nord e Sud si trovano però unicti quando si parla di ospedali pubblici, la cui qualità di prestazioni e servizi viene promossa in tutto il Paese da parte di cittadini che ne hanno usufruito direttamente o per i loro cari.La qualità delle cure e delle prestazioni ospedaliere è infatti giudicata soddisfacente dal 72% degli Intervistati, una media che comprende la soddisfazione del Nord (82%) e quella del Centro (68%) e del Sud (57%). Giudizi quasi analoghi sul personale medico e sanitario, che risulta promosso dal 70% degli italiani (80% Nord, 63% Centro e 60% Sud).Gli ospedali del Sud sono invece penalizzati per la gestione, con giudizi che scendono sotto la soglia del 50% quando si parla di comfort, vitto, organizzazione, servizi di informazione e igiene.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Il Servizio Sanitario supera l’esame cittadini