In arrivo i jeans ecologici

La nuova colorazione indaco, del tutto simile a quella classica del “blue jeans”, è stata ottenuta dai ricercatori modificando i geni di un Escherichia Coli, un batterio comune e capace di produrre triptofano in modo naturale. Proprio questa sostanza è caratterizzata da una struttura molecolare molto simile a quella delle comuni tinture, sin qui utilizzate. La differenza rispetto al vecchio procedimento, assicurano i ricercatori, consiste nel mancato rilascio di sostanze inquinanti o nocive per la salute e l’ambiente, come invece avveniva per le colorazioni di tipo sintetico. Walter Weyler, a capo del progetto, ha sottolineato l’importanza della scoperta di un nuovo elemento, alla base del processo, con caratteristiche ben tollerate dall’organismo umano e facilmente trattabile per ottenere diverse colorazioni. Tale scoperta potrebbe rivelarsi utile non solo per la grande industria del jeans, ma in tutti i processi industriali che utilizzano colorazioni. Questa nuovo batterio Ogm permetterebbe infatti di ottenere ottimi risultati in termini di qualità, nel pieno rispetto dell’ambiente e della salute umana.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > In arrivo i jeans ecologici