In aumento gli attacchi Phishing

La Messagelabs,
società impegnata nel settore della sicurezza della posta elettronica, rende
noto di intercettare dai due ai cinque milioni di e-mail di questo genere ogni
mese. Con il termine Phishing viene identificato un particolare sistema
sviluppato per l’intercettazione abusiva di numeri di carta di credito, password
e informazioni personali di vario genere, relative agli utenti di determinati
siti. La tecnica consiste nell’invio di un messaggio di posta elettronica del
tutto simile a quelli inviati da banche e dagli operatori più famosi nel campo
dell’e-commerce. L’utente, invitato ad accedere a determinate pagine web
realizzate ad arte, rischia quindi di inserire importanti informazioni, quali ad
esempio username e password, in siti che le sfrutteranno poi per attività
illegali. Questi attacchi, sempre più strutturati, si avvalgono oltretutto
delle varie vulnerabilità presenti nei più diffusi browser e nei programmi di
posta elettronica. Data la notevole espansione del problema, anche Microsoft
è corsa ai ripari ed ha dedicato una sorta di guida
anti Phishing per gli utilizzatori di Explorer e Outlook. Sempre Messagelabs
dichiara di aver intercettato fino ad ora più di 18 milioni di messaggi
contenenti Phishing, una cifra che evidenzia con chiarezza le dimensioni che il
fenomeno sta assumendo. E non meno drammatica appare la situazione per quanto
riguarda virus e posta indesiderata, una e-mail su sedici potrebbe infatti
essere infetta ed addirittura tre su quattro sarebbero da considerarsi spam.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > In aumento gli attacchi Phishing