In crisi il mercato dei PC, a picco i desktop

Una tale flessione non si registrava da inizio millennio e, secondo gli analisti, a pesare sarà soprattutto la situazione del Nord America e dell’Europa, dove molti utenti ci penseranno due volte prima di sostituire il loro vecchio Pc. I problemi economici sono quindi destinati ad allungare il ciclo di vita medio dei Pc.A risentire della crisi saranno soprattutto i desktop (-31%), mentre per i notebook è prevista una crescita di circa il 9%. In rapida espansione sarà poi il mercato dei netbook, il fenomeno dei mini-computer lanciato da Asus dovrebbe occupare l’8% dell’intero mercato.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > In crisi il mercato dei PC, a picco i desktop