In sala 2012: scomoda predizione Maya

Con "2012" veniamo letteralmente catapultati nella situazione che ci potrebbe attendere se un’antica predizione – che sta facendo discutere – si rivelasse davvero azzeccata. Secoli fa, infatti, i Maya hanno inciso sul loro calendario una precisa data sulla fine del mondo.Gli astrologi hanno analizzato questa profezia, i numerologi hanno trovato dei modelli che la annunciano, i geologi sostengono che è un evento atteso sulla Terra e anche gli scienziati governativi non possono negare il cataclisma di proporzioni cosmiche che attende il nostro pianeta nel 2012.Una profezia nata con i Maya e che ora è stata ben delineata, discussa, messa in evidenza ed esaminata. Che cosa potrebbe dunque accadere se nel 2012 si verificasse davvero quanto predetto dai Maya? Una delle possibili risposte è in "2012" di Roland Emmerich, al cinema da venerdì 13 novembre.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > In sala 2012: scomoda predizione Maya