In vacanza preferiamo il Made in Italy

Se l’estate 2008 segna una netta ripresa delle tradizionali grigliate all’aria aperta con una stima di oltre 24 milioni di fuochi accesi, a registrare una tendenza positiva sono anche gli acquisti fatti lungo le strade, nei chioschi o direttamente nelle aziende agricole con un menu da consumare al "sacco" in alternativa ai tradizionali ristoranti.

E se i diciottomila agriturismi presenti lungo tutta la penisola sono i luoghi ideali dove riscoprire i sapori delle tradizioni, in Italia sono "aperti al pubblico" ben 57.530 frantoi, cantine, malghe e cascine dove è possibile comperare direttamente. I prodotti maggiormente venduti sono nell’ordine – informa la Coldiretti – la frutta e verdura, il vino, l’olio, i formaggi, le carni e i salumi e il miele.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > In vacanza preferiamo il Made in Italy