Iniezioni ai bebè: lo zucchero non basta

Un team di ricercatori dell’University College di Londra ha, infatti, scoperto che le reazioni positive dei bebè al momento della somministrazione dell’acqua zuccherata si limitano a piccole smorfie del viso e non alla diminuzione del dolore provocato dall’ago, come invece avevano sostenuto studi passati.Gli studiosi affermano che rimedi efficaci contro il dolore delle iniezioni dovranno essere trovati a breve, in quanto questi "piccoli shock" potrebbero avere conseguenze negative sullo sviluppo psicologico del bambino.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Iniezioni ai bebè: lo zucchero non basta