Insonnia: niente cellulare prima del sonno

Attraverso questa importante indagine, finanziata proprio dai costruttori di dispotivi mobili, si è potuto infatti stabilire che le radiazioni provenienti dal telefonino possono ritardare o addirittura ridurre il sonno profondo. Il risultato, secondo i ricercatori, guidati dal professor Bengt Arnetz, è quello di provocare stanchezza e sonnolenza durante tutta la giornata.Ciò deve suonare come un campanello di allarme non solo per gli adulti, ma anche e soprattutto per i più giovani che amano chiamare proprio prima di coricarsi. Incriminate, infatti, non sono solo le onde emesse dal telefonino durante la notte, ma anche quelle che si sprigionano dopo una telefonata "della buonanotte".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Insonnia: niente cellulare prima del sonno