Intel Atom: potenza minuta per il Web

A ciò si aggiunge inoltre l’arrivo della tecnologia Intel Centrino Atom per le piattaforme MID (mobile Internet devices), che consiste in una serie di multipli chip che permettono la migliore esperienza internet anche attraverso dispositivi portatili. Per quanto riguarda le caratteristiche, Atom è interamente basato su una nuova nanoarchitettura che mantiene caratteristiche prestazionali già note, ma in uno spazio ridotto e con un basso consumo di elettricità. I chip Atom – precedentemente noti con il nome in codice di Silverthorne e Diamondville – misurano meno di 25 mm quadri.Sean Maloney di Intel ha dichiarato: "Si tratta del nostro processore più piccolo costruito con i transistors più piccoli al mondo. Questa piccola meraviglia è una novità fondamentale per il design, piccolo ma tanto potente da consentire una grande esperienza Internet su questi nuovi dispositivi. Crediamo di rilasciare una nuova innovazione per tutta l’industria".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Intel Atom: potenza minuta per il Web