Intel: ecco il dual-core, dedicato a Moore

Don MacDonald, Vice President del Digital Home Group di Intel, per l’occasione ha dichiarato: “La disponibilità di sistemi basati su processori dual-core segna una data storica per il settore dei computer, in quanto i PC iniziano ad avere ‘due cervelli’ invece di uno”. Sempre MacDonald ha poi sottolineato l’importanza del lancio delle cpu dual-core, che giunge in occasione di un’importante ricorrenza per la società: “Questo risultato ha un ulteriore significato per Intel, considerando l’avvicinarsi del 40° anniversario della Legge di Moore”. “La Legge di Moore – ha aggiunto il dirigente di Intel – è destinata a offrire più funzionalità di computing senza un corrispondente aumento dei costi. È proprio questo l’effetto dell’introduzione dei processori dual-core nei PC”. La prima piattaforma Intel basata su processore dual-core comprende il processore Intel Pentium Extreme Edition 840 a 3,2 GHz ed il chipset Intel 955X Express. “Con questa piattaforma gli utenti di computer potranno trarre vantaggio da video ad alta definizione, audio di qualità elevata e visualizzazione 3D per le applicazioni audio, video, progettazione digitale e videogame”, ha spiegato MacDonald. “Le maggiori funzionalità e le prestazioni per fare di più con il computer sono destinate a cambiare il modo in cui gli utenti utilizzano la potenza di elaborazione dentro e fuori casa”. I processori dual-core e multi-core sono infatti progettati includendo due o più core di esecuzione completi in un unico processore, per garantire la gestione contemporanea di più attività. Combinando questa tecnologia con la tecnologia Hyper-Threading, tramite la quale ogni core di esecuzione viene riconosciuto come due processori logici, il processore Intel Pentium Extreme Edition 840 può elaborare quattro thread di software simultaneamente, per mezzo di un utilizzo più efficiente delle risorse che rimarrebbero altrimenti inattive. Intel ha avviato lo sviluppo di più di 15 progetti multi-core per i segmenti di mercato del computing desktop, mobile e server. Nel corso del trimestre intende inoltre introdurre la piattaforma mainstream basata su processore Intel Pentium D dual-core, disponibile in grandi quantità, che verrà impiegata nei sistemi dei principali produttori di computer. Il processore Intel Pentium Extreme Edition 840 è disponibile al prezzo unitario di 999 dollari USA ed il chipset Intel 955X Express al prezzo di 50 dollari USA, sempre in lotti da 1.000 unità. Per i produttori di computer e gli integratori di sistemi, Intel ha annunciato la disponibilità di una scheda madre per sistemi desktop basata sul chipset Express.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Intel: ecco il dual-core, dedicato a Moore