Internet Explorer 7: rischio senza patch

Nel dettaglio ecco dove si annida la falla: via mail, tramite spam, potrebbe pervenirvi un file di un documento con estensione .doc, .pdf o html contenente il Trojan denominato XML_DLOADER.A. Questo trojan contiene un ActiveX che indirizza Internet Explorer ad un sito fasullo creato ad hoc per sfruttare la falla. Viene downlonata una backdoor – BKDR_AGENT.XZMS – che installa un DLL inviato in Cina attraverso la porta 443.La patch di sicurezza MS09-002. – Maggiori informazioni dal blog di Trend Micro e dal sito di McAfee.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Internet Explorer 7: rischio senza patch