Interruzione Skype: ecco cosa è successo

Un riavvio di computer definito dalla società come "stranamente elevato nel numero" e che ha finito per influenzare l’intera rete causando un cosiddetto "flood of log-in requests", ovvero un’inondazione di richieste di accesso al network che, combinato con problemi alle risorse peer-to-peer, ha creato una reazione a catena di impatto critico su tutto il sistema.Si è dunque trattato di un bug, in quanto il sistema Skype adotta misure di salvaguardia che dovrebbero prevenire tali interruzioni del servizio. Contrariamente a quanto sostenuto da qualcuno, non si è dunque trattato di un attacco a Skype, ma di un problema inatteso. Skype, da parte sua, si è affrettata a spiegare che si è trattata dell’interruzione più lunga dal lancio del servizio e che difficilmente potrà riaccadere in futuro.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Interruzione Skype: ecco cosa è successo