iPod touch: Apple e la nuova rivoluzione musicale

Il nuovo iPod touch include inoltre capacità di rete wireless Wi-Fi, la prima in assoluto su iPod, e tre incredibili applicativi che ne fanno uso: il browser Safari, l’applicazione YouTube di Apple e soprattutto il nuovo iTunes Wi-Fi Music Store, che permette agli utenti di fare browsing, ascoltare in anteprima e acquistare, sempre in modalità wireless, canzoni singole o album dal popolare negozio di musica online. Il tutto in appena 8 millimetri di spessore e per un prezzo che parte, nella versione da 8GB, da appena 299 euro.

Con il suo schermo widescreen da quasi 9 centimetri, iPod touch è perfetto per guardare film, serie televisive, così come per visualizzare foto e copertine di album musicali. Anche grazie all’accelerometro integrato che rileva automaticamente quando l’utente ruota il dispositivo dalla posizione verticale a quella orizzontale. Quando si va alla musica cambia automaticamente in Cover Flow per navigare nella propria collezione musicale attraverso le copertine degli album, semplicemente con un tocco delle dita.

Inoltre, l’iPod touch ha anche un sensore integrato di luce ambientale che adatta automaticamente la luminosità del display. Ottima anche la durata delle batterie con una capacità di riproduzione audio di 22 ore e fino a cinque ore di riproduzione video. Disponibile anche in versione da 16GB, a 399 euro, l’iPod touch richiede un computer Mac con porta USB 2.0 e Mac OS® X versione 10.4.10 o successiva e iTunes 7.4; oppure un PC Windows con porta USB 2.0 e Windows Vista o Windows XP Home o Professional (Service Pack 2) o successiva e iTunes 7.4.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > iPod touch: Apple e la nuova rivoluzione musicale