Isola dei Famosi 9 da fine gennaio: indiscrezioni e polemica di Apicella

Isola dei Famosi 9

L’Isola dei Famosi 9 si farà e c’è già una data certa per la prima puntata, in programma per il 24 gennaio prossimo. Resta invece un mistero il nome del conduttore al quale Rai 2 deciderà di passare lo scomodo testimone di Simona Ventura, personaggio cardine del programma il cui trasferimento alla corte di Sky ha messo in dubbio la stessa prosecuzione del reality show.

E’ dunque certo che i naufraghi Vip torneranno ad occupare spiagge incontaminate, ma chi sarà a guidarli? Almeno per il momento, i nomi più gettonati per il delicato ruolo di conduttore (o conduttrice) sono quelli di Nicola Savino e Victoria Cabello. Per l’autore e Dj radiofonico si tratterebbe di un ritorno dopo l’esperienza dello scorso anno, quando sostituì Simona Ventura sbarcata temporaneamente tra i naufraghi, mentre nel caso della Cabello la scelta sarebbe quasi naturale, vista la conduzione di “Quelli che il calcio”, sempre al posto di SuperSimo. Chissà che bell’imbarazzo, o per la necessità di non ripetere il flop di “Star Academy”, Rai 2 non scelga di arruolarli entrambi…

In un contesto dove le novità sembrano tali solo in parte, non stupisce che i primi nomi Vip accostati al programma siano vecchie conoscenze. Per quanto riguarda il cast, infatti, si rincorrono le indiscrezioni sui possibili naufraghi dell’Isola dei Famosi 9 e tra questi figurano Adriano pappalardo, Den Harrow, Cecchi Paone e Nina Moric. La rivista TV Sorrisi e Canzoni parla inoltre di Valeria Marini e Walter Nudo.

Praticamente certa è invece la partecipazione del musicista Mariano Apicella che, proprio in queste ore, è stato al centro di una forte polemica. Intervistato per il nuovo numero di Oggi, infatti, Apicella si è detto “umiliato da Fiorello e boicottato per la mia amicizia con Berlusconi.

“Avevo chiesto di andare come ospite fra il pubblico allo show di Fiorello, Il più grande spettacolo dopo il weekend – ha raccontato Mariano Apicella alla rivista -. Gli autori hanno detto: no. Ma non un no normale. Un no pieno di “o” e di punti esclamativi. Insomma, un noooooo!!!!!!. Facendo una faccia fra lo stupore e l’orrore. Come fossi un appestato. Questo rifiuto così veemente non me lo so spiegare”.

Sempre a Oggi, Apicella rivela un altro episodio: l’annullamento di un concerto al Teatro Arcimboldi di Milano, dove in prevendita avrebbe venduto un solo biglietto. “Ne avevo venduti 950. A 25 giorni dallo spettacolo – spiega Apicella -. Ma poi è stato mandato un messaggio alla direzione: la sera della mia esibizione si sarebbe svolta una manifestazione politica contro di me. Sì, contro di me. In quanto musicista di Silvio Berlusconi”.

A proposito dell’ex premier, il musicista napoletano dice: “Non è il tipo che getta la spugna, altro che triste! Al contrario. Ora lo trovo più allegro e rilassato. Ha meno preoccupazioni. Prima era teso, sempre sotto attacco. Lui non rinuncia alla sua musica. Il 22 novembre è uscito il cd che abbiamo fatto insieme, lui le parole io la musica come al solito. S’intitola Il vero amore. Nessuno in Italia ne ha parlato, né giornali né televisioni. Mentre all’estero mi hanno intervistato le principali televisioni, dal più importante canale russo ad Al Jazeera”. “Ci sono pregiudizi su di me – conclude Mariano Apicella -, vengo dipinto come l’uomo delle feste, l’uomo del presidente. Mentre io sono un professionista, un’artista”.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Isola dei Famosi 9 da fine gennaio: indiscrezioni e polemica di Apicella