Italiani bravi a letto, ma si può dare di più

Come accennato, gli italiani non se la cavano male nemmeno in termini di durata, grazie a quei 20 minuti che poco si discostano dal record dei nigeriani (24 minuti). Buona anche la percentuale dei nostri connazionali che si dichiarano soddisfatti dall’attività sessuale: ben un terzo degli intervistati dichiara infatti di raggiungere spesso l’orgasmo. Ma guai ad accontentarsi sotto le coperte. Ed ecco infatti che il 27% degli italiani vorrebbe più romanticismo e il 29% un po’ più di divertimento.

Poco meno della metà del campione si dice eccitato dalla propria vita sessuale, mentre il 58% considera il sesso una cosa importante. A conti fatti, a dirsi pienamente soddisfatto del sesso è solo il 36% degli italiani (la media mondiale è del 44%), nel dettaglio il 40% delle donne e il 32% degli uomini. Ricca, infine, la lista dei desideri sessuali di casa nostra: in cima alle passioni più o meno segrete troviamo i "giochi erotici" e il sesso anale. Insomma, l’italiano è ancora un gran latin lover, ma nel sesso, come nella vita, si può sempre dare di più…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Italiani bravi a letto, ma si può dare di più