Italiani: uno su tre sogna l’estero

Il 25,4% degli intervistati la ritiene infatti come "la maggior sfortuna" del nostro paese, ma ad attirarli è anche la curiosità. Il sondaggio Eurispes ha preso in esame sia la propensione degli italiani verso l’estero, sia l’attuale situazioni dei nostri compatrioti che risiedono in altri paesi. I risultati evidenziano che sono circa 4 milioni gli italiani residenti al di fuori dei nostri confini e 1.944.526 sono le famiglie (1.058.998 in Europa). Nel 56% dei casi si tratta di italiani provenienti dal Sud e dalle isole, per un motivo sempre riconducibile al problema disoccupazione, così come alla carenza delle strutture e alla criminalità. In generale, le mete preferite per vivere sono quelle europee per il 57,7%, appartenenti all’UE nel 43% dei casi. Come da tradizione, è ancora la Germania la nazione che ospita più italiani (20%), seguita dall’Argentina (17,5%), dalla Svizzera (14,7%) e dalla Francia (10,2%). A sorpresa, il Brasile (8,3%) batte il Belgio (7,9%) e gli Stati Uniti (5,4%), seguiti a loro volta da Gran Bretagna (4,8%), Canada (3,9%), Australia (3,7), Venezuela (3,5%). Infine, concludiamo con una curiosità. Se, come detto in precedenza, sono i giovani i più predisposti ad un soggiorno all’estero, un altra differenza esiste tra i due sessi: il 43,4% degli uomini andrebbe a vivere all’estero, contro il 32,6% delle donne.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Italiani: uno su tre sogna l’estero