Italiano SuperT: doppietta per Naspetti

Secondo e terzo posto sono andati, in entrambe le gare, a Roberto Colciago, su Seat Leon, e ad Alessandro Balzan, su Alfa Romeo. In testa al campionato rimane Balzan, davanti a Colciago e Naspetti che recupera parte del divario fino a portarsi a sole undici lunghezze dal leader della classifica. In Gara 1, l’anconetano inizia subito a forzare guadagnando la scia di Zanardi e al terzo passaggio alla Rivazza lancia l’attacco e conquista la prima posizione. Il bolognese non ci sta e risponde al quinto giro superando la BMW della GDL Racing alla Tosa, subito imitato da Colciago che alle Acque Minerali è secondo davanti a Naspetti. L’anconetano, però, non tarda a replicare e sempre nella stessa tornata infila di forza il pilota della Seat alla Rivazza. Nel frattempo Zanardi si avvantaggia e guadagna un secondo e mezzo sugli avversari, ma dopo qualche giro è costretto al ritiro per il cedimento del cambio. La vittoria arriva così nelle mani di Naspetti, subito inseguito da Colciago, mentre Balzan coglie un insperato terzo posto. Al via di Gara 2 Naspetti si fionda subito in testa al gruppo seguito da Colciago e dalle Alfa di Balzan e Marchetti, mentre Zanardi, partito dal fondo dello schieramento dopo il ritiro di gara 1, è autore di una partenza furiosa. In testa alla gara, il pilota marchigiano si avvantaggia della bagarre alle sue spalle, con Colciago che difende le traiettorie dai ripetuti attacchi di Balzan e Marchetti, conquistando la vittoria che gli vale la prima doppietta stagionale.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Italiano SuperT: doppietta per Naspetti