James Blunt annuncia il ritiro: sarà definitivo o temporaneo?

James Blunt

Reduce da un tour lunghissimo ed estenuante, James Blunt avrebbe deciso di tirare il freno… a mano: stop ad album e concerti, almeno per il momento. “Voglio solo prendermi del tempo per me stesso”, avrebbe affermato il cantautore al Daily Mail. Mentre i fan già temono l’astinenza dalla musica di James Blunt, artista capace di vendere 18 milioni di album in tutto il mondo, il diretto interessato spiega: “Non alcuna intenzione di continuare a fare il cantautore – queste le parole di James Blunt riportate dal Daily Mail -. Mi sto rilassando da quando ho terminato il mio tour mondiale e ho trascorso molto tempo a Ibiza, dove ho una villa”.

Fidanzato da nove mesi con Sofia Wellesley, James Blunt sembra dunque intenzionato a lasciare le scene, almeno per qualche tempo. Dalle sue parole emerge solo la voglia di riposarsi un po’ in compagnia della sua bella fidanzata, ma chissà che tra qualche tempo non lo rivedremo ancora all’opera. Osannato dai fan e criticato da chi lo accusa di essere troppo malinconico, un po’ lo stesso destino di Adele, il buon James Blunt resta comunque tra i musicisti inglesi (e non solo) più amati: 18 milioni di album venduti e classifiche dominate i soli tre album “Back to Bedlam”, “ All the Lost Souls” e il più recente “Some Kind of Trouble”. E pensare che questo 38enne dei bell’aspetto fino al 2002 era un militare di carriera…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > James Blunt annuncia il ritiro: sarà definitivo o temporaneo?