James Cameron e la Tomba di Gesù

Il regista ha infatti realizzato un documentario sulla presunta Tomba di Gesù, scoperta in un sobborgo di Gerusalemme quasi 30 anni fa. La grotta, stando al documentario, ospiterebbe infatti le urne funebri di Gesù e della sua famiglia, tra cui quelle della madre Maria e di Maria Maddalena. La tomba ospiterebbe anche il corpo di Giuda, il figlio che sarebbe nato proprio dal legame tra Gesù e Maria Maddalena; una tesi oramai nota al grande pubblico grazie al romanzo "Il Codice da Vinci". La ricostruzione presentata nel documentario "La Tomba perduta di Gesù" sembra però trovare attendibilità solamente nelle vicende narrate dallo scrittore Dawn Brown, mentre susciterebbe le critiche da parte della maggior parte degli archeologi. Lo scetticismo è quindi notevole, ma il grande lancio pubblicitario del documentario che andrà in onda su Discovery Channel, così come le aspre reazioni della chiesa cattolica, sembrano avere suscitato l’interesse di molti. Tanto da spingere le autorità israeliane a valutare una possibile apertura al pubblico di quella che oramai viene identificata come la "Tomba di Gesù".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > James Cameron e la Tomba di Gesù