Jennifer Lopez sogna la Casa Bianca

“Per prima cosa rifarei l’arredamento della Casa Bianca”. Le dichiarazioni sulle nuove aspirazioni politiche della pop-star sono state raccolte in un’intervista esclusiva realizzata dal settimanale tedesco “Bravo”. Verrebbe da chiedersi se i fan americani dell’eclettica Jennifer riusciranno a comprendere anche quest’ultima e inaspettata passione della loro amata. “Sono una vera e propria centrale elettrica”, si autodefinisce la ballerina – cantante – attrice e ora anche candidata alle prossime presidenziali. Ma la
Lopez non è solo un’artista, è anche un’abile imprenditrice. Con il suo nome la diva del pop latino ha infatti firmato diversi prodotti, tra i quali una fortunatissima linea di lingerie e una serie di profumi. Ma proprio il mondo degli affari rischia già di fargli perdere le simpatie di un gran numero di elettori americani. Pochi giorni fa, infatti, la star è stata vittima di una dura contestazione in occasione della presentazione del suo nuovo film, “Monster-in-Law”. Durante la manifestazione, organizzata proprio davanti al National Theater di Westwood, a Los Angeles, gli attivisti per la protezione degli animali hanno criticato senza mezzi termini la linea di pellicce creata da J-Lo per la sua nuova collezione Sweetface. Per nulla diplomatica e decisamente poco adatta per un’aspirante presidente degli states la replica della diva: “Non ci penso”, ha risposto a chi gli chiedeva una riflessione sulla protesta.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Jennifer Lopez sogna la Casa Bianca