Jonas Brothers: fenomeno pop per teenagers

Reduci dall’enorme successo riscosso negli Stati Uniti e in Inghilterra, le rivelazioni pop è dunque pronta a conquistare il pubblico del Belpaese, anche grazie al primo singolo europeo "S.O.S.", in rotazione sulle principali emittenti musicali. Numerose inoltre le aprtecipazioni in telefilm che presto sbarcheranno anche nel Belpaese, proponendo i Jonas Brothers come un vero e proprio "fenomeno multimediale".

"Per noi ogni giorno è ancora una nuova avventura", afferma il ventenne Kevin, mentre il 18enne Joe dice: "Avere dei fan così meravigliosi è una delle sensazioni più belle che ci siano". Sulla stessa lunghezza d’onda anche il più giovane dei tre, il 15enne Nick, che afferma: "Tutto quest’amore e questo sostegno c’ispirano. Stiamo già scrivendo il nostro prossimo disco (in arrivo a luglio 2008, ndr).

"Tornando all’album "Jonas Brothers", il disco offre canzoni per tutti i gusti: in "S.O.S." affrontano un intenso groove dance-rock, mentre "Hello Beautiful" ha un’impronta acustica e ricca di soul. "Games" presenta un rilassato stile reggae che cambia poi repentinamente trasformandosi in un energico rave-up. "Hollywood" unisce un elaborato funk beat a delle tempestose guitar line in picchiata, mentre "When You Look Me in the Eyes" si sviluppa in un crescendo da power ballad. In "Goodnight and Goodbye", il brano più ambizioso del disco, la band intreccia punk con elementi del teatro musicale.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Jonas Brothers: fenomeno pop per teenagers