Joost: la TV del futuro dagli inventori di Skype

Secondo i creatori e co-fondatori della società, i ben noti Niklas Zennström and Janus Friis, Joost andrà a colmare un importante gap nell’offerta dell’intrattenimento online. Garantendo la protezione dei copyright per i creatori ed i proprietari di contenuti, la piattaforma Joost promette di elevarsi a punto di incontro tra coloro che si occupano di contenuti, inserzionisti pubblicitari, utenti ed una comunità interattiva.Per quanto riguarda l’accesso alla piattaforma, per usufruire di Joost è sufficiente una connessione a banda larga per usufruire di contenuti gratuiti di qualità. Fredrik de Wahl, CEO di Joost, ha dichiarato: "Le persone sono alla ricerca di una migliore scelta e flessibilità nell’esperienza televisiva, mentre l’industria dell’intrattenimento necessita di un maggior controllo sui contenuti. Con Joost abbiamo sposato i desideri dei consumatori con gli interessi dell’industria". Sempre Wahl ha poi aggiunto: "Abbiamo ricevuto risposte positive e costruttive dai primi beta-tester e siamo ora arrivati al punto di poter svelare il nostro vero brand (Joost anzichè The Venice Project – ndr.). Il nome Joost ha un appeal globale, racchiude divertimento ed energia, ed arriva per definire ‘il meglio della TV e quello di Internet’.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Joost: la TV del futuro dagli inventori di Skype