Jugo, o del marketing tribale

Intanto che afa, che afa che fa. Ancora?!? Questa è pubblicità occulta o cosa? No, niente di tutto questo e neanche ci siamo ingoiati un telecomando. Solo che il cervello di cui sopra è andato in ferie con qualche giorno di anticipo su tutto il resto del corpo. Risultato? Un fluire parolibero senza freni inibitori che, per questo mese, prenderà il posto del consueto editoriale.

Ma era proprio necessario? Se invece dell’editoriale avessimo messo un bel cartello con scritto “cervelli chiusi per ferie” o al limite una cartolina che ci ritraeva, in tenuta adamitica, sotto una palma, a sorseggiare un drink ghiacciato, colorato e accessoriato di immancabile ombrellino? A parte il fatto che la tenuta adamitica non ci dona particolarmente, che avreste pensato di noi? Eh no, cari lettori di Jugo, noi non vi abbandoniamo così facilmente! Siamo mica degli irresponsabili o dei cialtroni. Sappiate che ormai quello che ci lega è un vero e proprio “legame affettivo sociologico”. Proprio così. Un legame che potremmo anche definire tribale. La Tribù di Jugo. Suona bene. In fondo se i fruitori della nostra testata aumentano di mese in mese in modo esponenziale è proprio perché condividono i nostri stessi interessi, le nostre curiosità, le nostre passioni. Si potrebbe pensare che Jugo sia il risultato di una felice pianificazione strategica di marketing tribale se non addirittura virale.

La verità è che dietro a Jugo non c’è alcuna strategia pianificata. La tribù di Jugo è nata di parto naturale quanto casuale. Lo sappiamo noi e lo sapete voi lettori che ci alimentate con la vostra attenzione costante ed appagante. In un mondo in cui l’immagine è tutto, permettete che anche su Jugo, per una volta, ci si dia un tono e si usi un gergo da esperti comunicatori. Marketing tribale. Bello. In quanto al virale, l’unica cosa di veramente contagioso è l’entusiasmo che continuate ad elargirci. Mi raccomando, però, che resti inter nos. Fa caldo. Quel che ci vuole è un tè ghiacciato. Chissà che poi…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Jugo, o del marketing tribale