La Audi A8 viaggia verso la perfezione

La Audi A8 si conferma così una delle indiscusse protagoniste del ristretto gruppo delle berline più silenziose e confortevoli del mondo. La nuova versione 2.8 FSI, ad esempio, è una chiara sintesi di come la A8 riesca a unire perfettamente le prerogative di lusso e sportività a una guida dai consumi ridotti. L’efficienza e l’elevato piacere di guida sono un tutt’uno con il nuovo propulsore V6 Hightech che eroga 210 CV / 154 kW, raggiunge la coppia massima di 280 Nm tra 3.000 e 5.000 giri, accelera da 0 a 100 km/h in soli 8,0 secondi e ha una velocità massima di 238 km/h.Grazie al propulsore d’avanguardia e al peso ridotto di appena 1.690 kg, la A8 2.8 FSI si attesta su consumi di appena 8,3 litri per 100 km. A questo corrisponde un’emissione di CO2 di 199 grammi al chilometro: il valore più basso nell’intera classe delle vetture di lusso.

In generale, la nuova A8 incarna la modernità del marchio Audi grazie alla carrozzeria molto rigida, realizzata con la tecnica di costruzione leggera "Audi Space Frame", ai potenti propulsori FSI e TDI, alla trazione integrale permanente quattro e al sistema di comando MMI. Da segnalare inoltre i nuovi sistemi di assistenza alla guida, "Audi lane assist" e "Audi side assist", che supportano il guidatore aumentando notevolmente la sicurezza, in particolare sui lunghi tragitti.

Il nuovo "Audi side assist" sfrutta la tecnica radar intelligente. Il sistema è concepito appositamente per il cambio corsia in quanto avverte in caso di situazioni pericolose; per esempio, quando un altro veicolo si muove nella zona critica, si accende e resta attivo l’indicatore LED giallo nel corpo dello specchietto retrovisore esterno. L"’Audi lane assist" avvisa invece il guidatore se sta lasciando involontariamente la corsia di marcia. Una piccola telecamera, posta sul parabrezza al di sopra dello specchietto retrovisore interno, rileva infatti la strada antistante la vettura e un computer riconosce le linee di demarcazione della corsia. Se il guidatore oltrepassa tali linee senza attivare gli indicatori di direzione, il sistema "Audi lane assist" lo segnala con una vibrazione del volante.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > La Audi A8 viaggia verso la perfezione