La Bundchen rifiuta l’offerta di Playboy

Sola la cantante Britney Spears
aveva ricevuto un’offerta simile, per una cifra comunque non indifferente, di
quattro milioni di dollari. Playboy riprova quindi a “corteggiare” una
super model, come aveva fatto con maggiore fortuna nel 1998 con Cindy Crawford.
In quell’occasione, la top-model più pagata del momento aveva accettato di
posare senza veli in cambio di 1 milione di dollari. Se
questa volta la cifra è lievitata fino a cinque volte tanto è a causa sia
degli insistenti rifiuti della stupenda Gisele di posare nuda, sia dei compensi
generosi che la stessa riceve dall’attività di modella. La Bundchen incassa
infatti ogni anno più di dieci milioni di dollari grazie a sfilate e cinema.
Gisele è nata il 20 luglio 1980 in Brasile a Horizontina, Rio Grand do Sul.
Bellissima, colpisce non solo per un fisico praticamente perfetto, ma anche per
la dolcezza del suo viso. Occhi azzurri e leggere lentiggini le regalano un
magnetismo che in breve tempo ha conquistato il mondo della moda. Alta più di 1
metro e 80 e con delle misure da mozzare il fiato (92-61-89), Gisele Bundchen
inizia ufficialmente la sua carriera partecipando al concorso “Elite Look
Modeling”. Palcoscenico questo che le ha permesso di farsi notare dai più
famosi stilisti del panorama internazionale. In poco tempo la bellissima e
determinata ragazza brasiliana ha conquistato le passerelle di tutto il mondo,
sfilando, tra gli altri,  per Dolce & Gabbana, Gianfranco Ferrè, Ralph
Lauren, Versace e Valentino. Un vero peccato per i lettori di Playboy, che
dovranno accontentarsi di vederla ritratta nelle ben più caste pagine delle
riviste di moda.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > La Bundchen rifiuta l’offerta di Playboy