La Commissione Europea appoggia il DVB-H

"L’Europa è oggi ad un crocevia. Possiamo conquistare una guida globale – come abbiamo già fatto per la telefonia mobile basata sullo standard GSM sviluppato dall’industria europea – o consentire ad altre realtà di fare la parte del leone nel promettente mercato della telefonia mobile. ‘Attendere e vedere’ non è un’opzione. I tempi sono maturi per l’industria Europea e per i governi per lo switch alla TV mobile".Con l’appoggio della Commissione Europea allo standard DVB-H, il formato di trasmissione potrebbe ora trovare slancio ed affermarsi definitivamente, oltre che nel vecchio continente, anche in altre regioni del mondo dall’ampio potenziale come Asia e America.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > La Commissione Europea appoggia il DVB-H