La cura del Gorilla per Claudio Bisio

Nel film, ci imbattiamo in Sandrone (Claudio Bisio), detto il Gorilla. Sin da bambino, il povero Gorilla soffre di una particolare forma di sdoppiamento della personalità: una bonaria e ironica, l’altra razionale e violenta. Alla guascona simpatia di Sandrone si contrappone infatti la freddezza del Socio. Questa doppia personalità costringe Sandrone ad adoperarsi per non finire in manicomio e l’unica astuzia possibile è quella di rimanere nell’ombra. Per arrivare a fine mese, Sandrone lavora come investigatore, ma senza la licenza necessaria. Questa professione sembra sposarsi perfettamente con le sue esigenze, potendo sfruttare l’insonnia che lo perseguita per appostamenti e pedinamenti. Sarà però la pugnalata di un efferato serial killer a sconvolgere la sua vita e a fargli accettare un lavoro da accompagnatore. Sandrone dovrà assistere un vecchio attore americano, in Italia per un’apparizione ad una convention. Sarà proprio questo lavoro, apparentemente senza stimoli, a condurre Sandrone in un’avventura da brivido e all’incontro con una donna speciale. Il bonario Sandrone dovrà chiedere aiuto al Socio… "La cura del Gorilla" arriva al cinema da venerdì 3 Febbraio 2006 su distribuzione Warner Bros per Coloradofilm.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > La cura del Gorilla per Claudio Bisio