La mente di Leonardo a Palazzo Venezia

Curata da Paolo Galluzzi, la mostra di Palazzo Venezia è arricchita da significative opere originali che testimoniano la creatività artistica di Leonardo ed esprimono eloquentemente la dimensione trasversale della sua mente: le note Leda Borghese e Leda Spiridon, una Madonna col Bambino e San Giovannino di ispirazione leonardiana (provenienti rispettivamente dalla Galleria Borghese, dalla Galleria degli Uffizi e dalla Galleria Palatina) e due importanti disegni dal Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi.Eccezionale è la presenza in mostra di un disegno e due frammenti autografi da poco scoperti in una collezione privata, che documentano un progetto di macchina scenica concepito da Leonardo intorno al 1506-1508 per l’Orfeo di Poliziano. In Piazza Venezia sarà inoltre possibile ammirare il gigantesco modello del Monumento Sforza.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > La mente di Leonardo a Palazzo Venezia