La minaccia arriva dal finto Google

Il sito di Google fraudolento, come detto, tenta di installare automaticamente i controlli ActiveX sul pc del malcapitato navigatore se il sistema di sicurezza del browser lo consente. Se i controlli ActiveX vengono accettati, verrà installato un non meglio precisato numero di Trojan, indirizzando la homepage ad un sito per adulti.Non manca poi un cosiddetto "keylogger", uno script che invia le informazioni registrate a un server remoto. Sempre SurfControl ha poi rilevato dei problemi per quanto riguarda i tentativi, da parte dei computer infettati, di rifiutare spam ed email che hanno un contenuto maligno.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > La minaccia arriva dal finto Google