Lady GaGa nel Maine a sostegno dei gay

In particolare, Lady Gaga ha sostenuto si è schierata contro la volontà dei repubblicani di abolire la cosiddetta legge del "don’t ask, don’t tell" (non chiedere, non dire), una normativa introdotta sotto la presidenza Clinton e che permette ai soldati, indipendentemente dall’orientamento sessuale, di svolgere il servizio militare indipendentemente dall’orientamento sessuale, almeno fino a quando non svelano di essere omosessuali.Nello Stato del Maine, dove i rappresentati politici sono ancora indecisi sulla questione, potrebbe decidersi il futuro della norma. Lady GaGa ha così deciso di metterci la faccia con un comizio "in loco", arrivato nel bel mezzo del tour e dopo ben 15 ore di apposito viaggio!

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Lady GaGa nel Maine a sostegno dei gay