L’alcol che si annulla: verso cocktail anti-strage?

Gli studiosi, guidati dal professor David Nutt del Dipartimento di Neuropsicofarmacologia, sono in procinto di presentare un alcol sintetico con effetti simili a quello tradizionale, ma in grado di annullarsi dopo l’assunzione di una pillola che funziona in modo simile ad un antidoto. L’alcol ottenuto in laboratorio ha sapore e colore neutri e, stando ai primi test, non dovrebbe avere particolari controindicazioni.Difficile dire se questo nuovo tipo di alcol entrerà mai nei comuni cocktail, ma si tratta di un’idea originale e sensata per contrastare la dipendenza da alcol e le stragi del sabato sera.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > L’alcol che si annulla: verso cocktail anti-strage?