Lampadine a incandescenza: stop dal 2012

La Commissione Europea ha infatti fissato i termini del passaggio, dopo l’approvazione del nuovo regolamento da parte degli stati membri.Secondo quanto riferito dalla Commissione, l’eliminazione delle lampadine ad incandescenza dovrebbe portare a una riduzione delle emissioni di C02 di circa 15 milioni di tonnellate all’anno, oltre ad un risparmio economico per le famiglie quantificabile in 25-50 euro all’anno.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Lampadine a incandescenza: stop dal 2012