Lancia Delta Hard Black: nero è bello

Prima vettura di serie con la verniciatura opaca, che prevede un processo di lavorazione di oltre 4 ore per auto, Lancia Delta “Hard Black”, si distingue per il tetto nero lucido ed è impreziosita dalle calotte degli specchi cromate, dal doppio terminale di scarico cromato e dai cerchi in lega da 18″ (a richiesta 18″ “Hard Black” in tinta carrozzeria).

All’interno, invece, spicca la preziosa selleria in pelle e Alcantara Starlite di colore nero. Inoltre, la nuova versione di Delta propone di serie alcuni dispositivi come le sospensioni elettroniche a smorzamento variabile “Reactive Suspension System”, il climatizzatore automatico bizona e il sistema Blue&Me.

La serie speciale di Delta può essere equipaggiata sia con il 1.8 Di TurboJet da 200 CV sia con 1.9 Twin Turbo 190 CV. In dettaglio, il primo propulsore eroga una potenza massima di 200 CV (147 kw) a 5.000 g/min e una coppia massima di 320 Nm (32,6 Kgm) a 1.400 g/min. Si tratta di un innovativo motore “ad iniezione diretta di benzina”, dotato di turbocompressore e doppio variatore di fase continuo. Abbinato al cambio automatico a 6 marce Sportronic, il motore consente a Lancia Delta di aggiungere una velocità massima di 230 km/h e di passare da 0 a 100 km/h in 7,4 secondi. La vettura così configurata si distingue per i bassi consumi (7,8 litri per 100 km), per le ridotte emissioni di CO2 (185 g/km) e per l’omologazione Euro 5.

In alternativa, Delta “Hard Black” può essere equipaggiata con il 1.9 Twin Turbo MultiJet da 190 CV e una coppia massima di 400 Nm a 2.000 giri/min. La velocità massima è di 222 km/h e l’accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi. Il motore adotta due turbocompressori (Twin Turbo): uno compatto ed a bassa inerzia per garantire una risposta pronta e vigorosa sin dai regimi più bassi, ed uno di maggiori dimensioni per fornire una potenza molto elevata. Da sottolineare che proprio l’elevata erogazione della potenza (circa 100 CV/litro) è un valore finora riservato ai motori a benzina di spiccata vocazione sportiva. Ma ancora più interessante è la disponibilità di 300 Nm di coppia già a 1.250 giri/min: ciò si traduce in minimi tempi di risposta del 1.9 Twin Turbo MultiJet.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Lancia Delta Hard Black: nero è bello