L’archeologia viaggia su Google Maps

E’ così anche nell’epoca di Internet: messa da parte la
pala, per scavare nella storia oggi si utilizza proprio la "grande rete".
Come? Chiedetelo a  Luca Mori, programmatore informatico residente a
Sorbolo (PR), autore del blog "Quelli
della bassa", un sito rivolto a tutti gli abitanti della bassa (e non
solo). Mori, come altri milioni di utenti in giro per il mondo, è rimasto
affascinato dalle potenzialità del nuovo servizio di mappe satellitari offerto
dal motore di ricerca Google. Come tanti altri ha utilizzato
Google Maps per dare
un’occhiata in varie zone della penisola, diversamente da molti lo ha fatto con
particolare attenzione ai dettagli. Curiosando tra le immagini satellitari nella
zona nord ovest del territorio di Sorbolo ha così scoperto una strana ombra sul
terreno. Andando al massimo ingrandimento, l’autore del blog ha scoperto come
quell’enorme macchia non sembrasse affatto un difetto dell’immagine, ma un
evidente segno presente nel terreno quando la foto dal satellite è stata
scattata. Di che si trattava? Nientemeno che di una antica villa romana, che
potrebbe risalire a prima della nascita di Cristo. Lo hanno confermato le prime
rilevazioni, realizzate da alcuni archeologi, tra cui quelli del Museo Nazionale
Archeologico di Parma, contattati direttamente dallo stesso Mori.
Sul
luogo sono già stati ritrovati alcuni manufatti in ceramica e segni di un antico
corso d’acqua risalenti alla civiltà romana. L’importanza della scoperta è
evidente: basti pensare che la notizia è stata ripresa anche da Nature, oltre
che da una notevole quantità di testate giornalistiche e blog sparsi in tutto il
mondo. Visto l’enorme interesse che ha avuto questa scoperta, segnaliamo infine
che Luca Mori ha deciso di realizzare un sito web dedicato all’archeologia, dove
poter parlare dell"’enigma di Sorbolo" e di altre scoperte simili:
CyberArchaeologist.net.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > L’archeologia viaggia su Google Maps