L’area Schengen si estende ad Est

Da subito saranno aboliti i controlli alle frontiere per le persone che si spostano via terra o via mare fra questi e gli altri paesi Schengen, mentre i controlli negli aeroporti dovrebbero terminare nel marzo 2008. I visitatori provenienti da un paese extra UE avranno invece solo bisogno di un unico visto per viaggiare in tutti i paesi della zona Schengen.

Prima di questa ultima espansione, l’area Schengen contava 13 Stati membri dell’UE, più Norvegia e Islanda. Il Regno Unito e l’Irlanda hanno scelto di non partecipare allo spazio senza frontiere, mentre Cipro ha deciso di ritardare la sua adesione di un anno. La Romania e la Bulgaria, che sono entrate a far parte dell’UE nel 2007, devono invece compiere ulteriori progressi per soddisfare i criteri di sicurezza.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > L’area Schengen si estende ad Est