L’arte della fotografia secondo Nikon

La nuova interfaccia grafica, ad esempio, consente di selezionare le funzioni per nome o per icona mentre il comodo pulsante Help introduce ciascuna funzione del menu, personalizzabile in ben 11 lingue.
La composizione della fotografia prima dello scatto e la verifica del risultato sono rese molto confortevoli e precise dal luminoso monitor da 1.8 pollici. La risoluzione di 7,1-5,1-4,0 megapixel effettivi, rispettivamente per le Coolpix 7600, 5600 e 4600, garantisce una elevata qualità alle immagini riprese ed eccellenti stampe. Lo zoom ottico Nikkor 3x (nella versione per la 7600 con lenti ED) conferma l’alta tradizione qualitativa delle ottiche Nikon e permette di riprendere un soggetto sino alla distanza di appena 4 cm.
I tre nuovi modelli dispongono di alcune funzioni esclusive che permettono di migliorare in modo sostanziale il risultato della ripresa. La funzione D-Lighting (schiarimento delle ombre) compensa automaticamente le carenze di esposizione provocate da una illuminazione flash insufficiente o in condizioni di estremo controluce. Quella Advanced Red Eye Reduction corregge in modo automatico il fastidioso effetto degli occhi rossi quando si scatta con il flash senza dover richiedere interventi successivi. Infine la funzione Blur Warning (segnalazione del rischio di mosso) avverte quando la nitidezza dell’immagine rischia di essere compromessa dal movimento accidentale della
fotocamera.  Il modello Coolpix 7600 dispone anche della funzione AF Priorità viso che in modalità “ritratto” rileva e mette a fuoco il viso dei soggetti fotografati assicurando la migliore nitidezza all’elemento più importante dell’immagine. Tutti e tre i modelli consentono di realizzare non solo eccellenti immagini fotografiche ma anche filmati di elevata qualità. Sono tre le modalità di ripresa (TV, ridotto e mini) per la Coolpix 4600 e 5600 (con audio per quest’ultimo modello). Per la Coolpix 7600 le modalità diventano cinque, due di queste con ripresa a 30 fps; è inoltre disponibile la funzione VR elettronico (riduzione delle vibrazioni) attivabile per conseguire una maggiore stabilità di ripresa.
Il collegamento ad un televisore per condividere con amici e familiari le immagini e i filmati realizzati è molto semplice e veloce.
Le nuove
Nikon
Coolpix dispongono di tutte le apprezzate caratteristiche presenti nei modelli della Coolpix family, tra le quali: cinque opzioni di colore, memoria interna da 14 Mb, compatibilità Picture Bridge e le molte modalità “scene” per affrontare nel modo migliore le diverse situazioni di ripresa. A queste, la Coolpix 7600 aggiunge la funzione Copia BSS capace di selezionare automaticamente l’immagine migliore all’interno di una sequenza. Nei modelli Coolpix 4600 e 5600 la funzione Foto subacquea permette di ottenere una migliore resa colore nelle riprese subacquee realizzabili con la custodia accessoria WP-CP3 (disponibile dal mese di marzo 2005) progettata per scendere sino alla profondità di 40 metri.
Le Coolpix 4600 e 5600 sono disponibili da subito al prezzo, rispettivamente, di euro 219 e euro 299; la Coolpix 7600,
sarà invece disponibile verso la fine del mese di marzo 2005 al prezzo di euro 399.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > L’arte della fotografia secondo Nikon