Latinoamericando Expo 2010: big e sorprese

Un altro antipasto dell’evento sarà poi offerto dal Latin Bus che, durante la vigilia del 15 giugno, rallegrerà il capoluogo lombardo girando per la città con musicisti e percussionisti, ballerine e aspiranti Miss. Il bus partirà alle 17:00 da Linate e farà tappa nelle piazze principali e offrirà drink e gadget ai passanti, invitandoli a partecipare alla manifestazione.Tornando a Latinoamericando Expo 2010, l’importante manifestazione dedicata alla cultura latinoamericana festeggia quest’anno i 20 anni con un menù di arte, musica, intrattenimento, costume e gastronomia.Questi i numeri della ventesima edizione di Latinoamericando Expo: 62 giorni di concerti ed eventi speciali, oltre 130 ore di spettacolo per 20 diversi generi musicali, 25 diversi locali che celebrano le tradizioni di 20 Paesi al Padiglione delle Nazioni, 1 mostra interattiva intitolata "Nuestra Historia", Gare e scuole gratuite di ballo, esposizioni di artigianato locale, punti di informazione sul turismo e sul commercio, iniziative di solidarietà. Il Latin Lounge Tour proporrà poi 10 serate a tema latino e non mancherà un Guinness World Record da battere: domenica 4 luglio, al Campo Sportivo di Assago, Latinoamericando Expo, in collaborazione con Yamambò Dance School, prova a riprendersi il Guinness World Record della Rueda più grande del mondo, vinto nel 2006.Tantissimi gli artisti che si esibiranno a Latinoamericando Expo 2010, con big del calibro di Daniela Mercury, Gilberto Gil, Toquinho, Miguel Angel Zotto, I Los Lobos, Diego Torres e Luis Enrique.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Latinoamericando Expo 2010: big e sorprese