Latte a colazione, così comincia la dieta

Realizzato dai ricercatori della School of Medicine and Pharmacology University of Western Australia di Pert, lo studio invita dunque a fare colazione, salvo casi di intolleranza, con il latte scremato (più leggero rispetto a quello intero) anziché con Tè e succhi di frutta. In media, hanno notato gli studiosi, i soggetti che bevono latte a colazione mangiano il 9% di meno a pranzo, con un vantaggio traducibile in circa 50 calorie.Oltre a contenere calcio e vitamina D, il latte scremato contiene infatti proteine come la caseina che stimolano il senso di sazietà.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Latte a colazione, così comincia la dieta