Laura Barriales in griglia con Lorenzo

Valentino Rossi correrà infatti con una livrea ed una tuta molto speciali. In concomitanza con l’inizio dell’Europeo 2008 e a poche ore dal debutto della Nazionale Italiana contro l’Olanda, il dottore proporrà una speciale livrea, realizzata dal noto designer romagnolo Aldo Drudi, che avrà lo scopo di incitare i 23 Azzurri in vista dell’importante impegno calcistico e di augurare loro un caloroso "in bocca al lupo". Le grafiche ed i colori della moto numero 46 del Fiat Yamaha Team e della tuta indossata dal suo pilota richiameranno infatti la casacca azzurra che verrà indossata in Austria e Svizzera dai giocatori della Nazionale.

La tuta, in particolare, riproporrà fedelmente l’immagine di un calciatore azzurro, un calciatore particolarmente veloce…: la parte superiore sarà azzurra a simboleggiare la storica maglia degli calciatori, i "pantaloncini" saranno bianchi mentre gli avambracci saranno rosa "carne", a voler riproporre idealmente l’immagine di un calciatore, con tanto di fiocco azzurro a stringere la vita dell’atleta. A completare l’originale omaggio da parte del Team protagonista nel mondo delle due ruote alla squadra azzurra, anche la grafica del nome e del numero del pilota saranno caratterizzate da una sensibilità tutta calcistica. Immancabile, ancora, sulle carene della Yamaha YZR–M1, lo scudetto dei quattro volte campioni del Mondo.

Il compagno di squadra di Rossi, lo spagnolo Jorge Lorenzo, risponderà invece con la bellezza della modella spagnola Laura Barriales, volto noto delle trasmissioni televisive sportive italiane e modella affermata a livello internazionale. La Barriales sarà la madrina d’eccezione del giovane connazionale Lorenzo nel corso di quella che per "entrambi" rappresenta la gara di casa. La ventiseienne showgirl iberica, appassionata del mondo delle due ruote e da sempre tifosa di Lorenzo, affiancherà da vicino il giovane rookie iberico cercando di trasmettergli il proprio incitamento fin sulla griglia di partenza del Gran Premio di Catalunia. "Sono molto felice di poter supportare da vicino Jorge nel corso del Gp di Catalunia – afferma Laura -. Sono infatti orgogliosa che nel campionato di motociclismo più importante al mondo uno dei principali protagonisti sia un mio connazionale, il quale, a discapito della giovane età, ha subito dimostrato incredibili doti di talento, passione e soprattutto coraggio. Considero Jorge un esempio positivo per tutti gli spagnoli".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Laura Barriales in griglia con Lorenzo