Lavori domestici: roba da single

E’ quanto emerge dalla ricerca realizzata da Shannon N. Davis (George Mason University), Theodore N. Greenstein e Jennifer P. Gerteisen Marks (entrambi della North Carolina State University) e pubblicata sul Journal of Family Issues. Lo studio ha voluto infatti indagare i cambiamenti dell’apporto dell’uomo, all’interno di un coppia, per quanto riguarda i lavori domestici. Basandosi sui dati ricavati da un campione di 17636 persone di 28 nazioni, i ricercatori hanno potuto evidenziare che l’impegno dell’uomo nelle faccende domestiche diminuisce dopo il matrimonio.Gli uomini che convivono, ad esempio, partecipano ai lavori di casa più di quelli sposati e, viceversa, le donne che coabitano lavorano meno di quelle sposate. Il matrimonio sembra inoltre essere l’unico vero colpevole del cambiamento maschile, in quanto il tempo a disposizione di chi è sposato o condivide un appartamento non presenta differenze sostanziali.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Lavori domestici: roba da single