L’educazione alla salute entra nelle scuole

E’, infatti, in arrivo l’ora di educazione alla salute (o alimentare), la lezione che servirà ai giovani per imparare come comportarsi correttamente a tavola, e non, per prevenire malattie e per sensibilizzare sul diritto alla salute. Il progetto, che sarà frutto della collaborazione tra il Ministero della Salute e quello dell’Istruzione, dovrebbe inoltre portare all’introduzione di una novità già da tempo auspicata da più parti: arriverà il "distributore alternativo" che, affiancandosi ai tradizionali distributori di bibite e merendine, metterà a disposizione degli studenti alimenti e bevande più salutari.Tornando all’ora di educazione alla salute, questa vedrà la collaborazione, oltre che tra i Ministeri coinvolti, anche di realtà come i medici di famiglia, i pediatri ed i farmacisti. Secondo quanto annunciato, il progetto potrebbe diventare operativo già nella primavera del 2007.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > L’educazione alla salute entra nelle scuole