L’effetto Mondiale sul Pil italiano ci sarà

A confermarlo è lo stesso ministro dell’economia, Tommaso Padoa-Schioppa. L’occasione per parlare dell’insolita commistione tra calcio ed economia è stato il vertice dell’Ecofin, durante il quale, tra l’altro, l’Italia ha ricevuto una accoglienza positiva sull’ultimo Dpef messo a punto dal governo. Naturalmente, a poche ore dalla conquista del titolo Mondiale e dalla festa al Circo Massimo, Padoa-Schioppa non ha potuto driblare le domande relative ad un possibile impatto positivo della vittoria sui conti pubblici italiani. "Sono convinto che l’effetto ci sia e sia positivo", ha commentato il ministro dell’economia. Incalzato al termine dei lavori di Bruxelles, non si è però voluto sbilanciare sui numeri, per i quali, ha sottolineato, è necessario fondarsi su calcoli rigorosi. Non è quindi arrivata una conferma "ufficiale" su quell’aumento stimato in circa 7 miliardi di euro per il Pil. Non esiste invece alcun dubbio, almeno secondo Padoa-Schioppa, che il primato mondiale porterà beneficio all’immagine dell’Italia nel mondo e di conseguenza al volume delle esportazioni, così come una maggior fiducia degli italiani nei consumi e negli investimenti. L’ottimo risultato conseguito dalla squadra di mister Lippi, dimostra infatti che "i traguardi ambiziosi sono alla portata".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > L’effetto Mondiale sul Pil italiano ci sarà