LG KF600: i tasti diventano virtuali

Come detto, è l’intuitività il fiore all’occhiello di LG KF600, con l’esclusivo InteractPad che sostituisce i tasti di navigazione grazie a icone che rappresentano tasti "virtuali", molto più grandi dei tasti "fisici". Sempre l’InteractPad interagisce poi con l’utente attraverso una zona multi-sensoriale che reagisce attraverso suoni, icone e vibrazioni.Quando un pulsante virtuale viene toccato diventa più grande e il telefono emette una lieve vibrazione accompagnata da un suono delicato. Tutto ciò si traduce in vantaggi quando si tratta di operazioni multimediali o legate alla normale comunicazione, come lo zoom sulle foto, lo scorrimento della rubrica, la ricerca del nominativo desiderato o più semplicemente l’inviare un messaggio. Per quanto riguarda il menù, l’utente può inoltre sbizzarrirsi scegliendo tra gli otto differenti temi di interfaccia disponibili, alcuni dei quali ispirati alle opere di Keith Haring. Ma LG KF600 non è solo questo. Il cellulare integra infatti una potente foto-videocamera da 3 Mega pixel, lettore MP3, radio FM e giochi con touch-control. Lo schermo principale è un TFT da due pollici (320 x 240 pixel), mentre quello dedicato all’InteractPad è sempre un TFT da 1,5 pollici (240 x 176 pixel) e 262K colori. Non manca infine la connettività Bluetooth, mentre le dimensioni sono di 101.2×50.7×14.1 mm, per 107 grammi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > LG KF600: i tasti diventano virtuali