Limiti di velocità: online le sanzioni

L’associazione, in una nota del Presidente Giordano Biserni, ricorda che elemento principale per la sicurezza sulla strada rimane il rispetto dei limiti di velocità, il cui superamento è sempre proporzionale alla gravità del sinistro che ne consegue. Proprio per fare chiarezza sui limiti, sulle tolleranze del 5% sulla velocità misurata, sui punti che si potrebbero perdere per la patente, sui periodi di sospensione conseguenti alle violazioni, l’Asaps insieme a Sicurstrada ha predisposto un’utile e pratica scheda riepilogativa con gli importi delle sanzioni aggiornati e con alcuni pratici esempi illustrativi. In sostanza per chi viaggia sino a 136 Km/h in autostrada e fino a 95 Km/h sulle statali non sono applicabili sanzioni. Ricordiamo anche che in caso di pioggia o precipitazioni atmosferiche di qualsiasi natura il limite in autostrada scende automaticamente a 110 Km/h. Inoltre, per chi supera di oltre 40 Km/h il limite, oltre alla sanzione di 357 euro, è prevista anche la decurtazione di 10 punti e scatta la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da 1 a 3 mesi (da 3 a 6 mesi per coloro che hanno conseguito la patente da meno di 3 anni). La scheda riepilogativa dei limiti e delle tolleranze del 5% con le rispettive sanzioni è scaricabile dal sito www.asaps.it.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Limiti di velocità: online le sanzioni