Lindsay Lohan se la cava con poche ore di carcere: basta sbagli

Lindsay Lohan

La buona sorte strizza l’occhio a Lindsay Lohan che approfitta dell’annoso problema delle carceri sovraffollate per scontare una minima parte della pena inflittale dalla Corte Superiore di Los Angeles, appena una settimana fa, per non aver rispettato l’obbligo di prestare servizio sociale.

In particolare, l’attrice di Hollywood si è presentata regolarmente presso il carcere femminile di Lynwood, salvo poi essere rilasciata sulla promessa di riprendere con i lavori socialmente utili. Difficile dire se la bella Lindsay Lohan troverà stavolta la costanza di adempiere ai suoi obblighi, anche se lo spavento è stato grande.

Va detto, infatti, che l’ulteriore sconto ai sei giorni in cella è arrivato dopo una massiccia riduzione della pena originaria, stabilita dal giudice Stephanie Sautner a ben 30 giorni. Ora Lindsay non può più sbagliare: ok il lavoro e i servizi per Playboy, approvato anche da mamma Dina, ma al prossimo guaio con la legge si torna in carcere… e non per poche ore.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Lindsay Lohan se la cava con poche ore di carcere: basta sbagli