Lippi: nomi nuovi per la nazionale

Salito in cattedra come insegnante d’eccezione al Liceo Sortivo di Cascina (Pisa), Lippi ha detto: “Per i prossimi impegni convocherò giocatori nuovi, che devono fare esperienza”. Calciatori, quindi, che con le proprie squadre non hanno ancora la possibilità di disputare partite di respiro internazionale. Sempre il CT, ha inoltre sottolineato come nella nazionale italiana ci siano sempre più giovani ed ha fatto delle considerazioni su come sia cambiata la vita degli allenatori dell’Italia, “prima potevano attingere direttamente dalla squadre di club prendendo dei giocatori in blocco, oggi l’uso dei calciatori stranieri ha cambiato le carte in tavola”. Marcello Lippi ha poi aggiunto di aver scoperto ottimi giocatori in club di dimensioni “minori” che in campionato hanno saputo portare le proprie squadre ai massimi livelli. Alcuni esempi su tutti, i giocatori di Udinese, Palermo, Sampdoria, Cagliari, Messina, realtà dalle quali l’allenatore ha potuto attingere per le recenti convocazioni.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Lippi: nomi nuovi per la nazionale